window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-117414718-1');

Detrazione fiscale del 50%

Detrazione fiscale del 50% per il 2018 su impianti di condizionamento

L’Agevolazione fiscale permette di ridurre l’imposta IRPEF (imposta sul reddito di persone fisiche) per le spese sostenute per ciascuna unità immobiliare.

E’ rivolta ad interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria di unità immobiliari o edifici nuovi o esistenti di categoria residenziale.

Per le prestazioni di servizi è previsto un regime iva agevolato al 10%. L’iva agevolata viene anche calcolata sulla differenza tra l’importo complessivo dell’installazione e quello del bene significativo (ex. fornitura ed installazione di impianto di climatizzazione in pompa di calore).

La ripartizione dell’importo avviene in 10 anni per un massimo di € 96.000 e fa fede la data dell’avvenuto pagamento tramite bonifico bancario o postale. Il limite di spesa annuale riguarda un singolo immobile.

I documenti da conservare

I documenti che dovrete conservare per la dichiarazione dei redditi sono:

  • copia della fattura che attesta la spesa sostenuta;
  • ricevuta del pagamento effettuato.

Quali interventi rientrano nell’agevolazione fiscale 2018

Gli interventi che rientrano nella detrazione fiscale del 50% relativi alle singole unità abitative sono:

  • impianti di climatizzazione in pompa di calore;
  • messa a norma impianto elettrico;
  • realizzazione nuovo impianto elettrico;
  • impianti antintrusione e/o videosorveglianza;
  • impianto citofonico e/o videocitofonico;

Gli interventi che rientrano nella detrazione fiscale del 50% relativi alle parti condominiali sono:

  • impianti antintrusione e/o videosorveglianza;
  • antenna;
  • impianti di climatizzazione in pompa di calore;
  • messa a norma impianto elettrico.
2018-03-13T10:07:53+00:00martedì, 13 Marzo 2018|Climatizzazione, Novità|
Questo sito utilizza cookie e servizi di terze parti. Leggi la Cookie Policy per gestire le tue preferenze o disabilitarli. ACCETTO